martedì 25 settembre 2007

Meme n. 2… 8 fatti che mi riguardano

Jajo e Jelly mi hanno coinvolta in un meme. Le regole sono semplici: bisogna parlare di otto fatti, a caso, che riguardano se stessi, in un post dedicato, scegliere altre otto persone da taggare e dire loro che sono taggate (e, ovviamente, ricordarsi di postare le regole!).Visto che non amo troppo parlare di me, lo farò cercando di non andare fuori tema…quello dei miei blog.

1. Il lago. Mi piace il lago, forse perché da ragazza andavo in vacanza sul Lago Maggiore. La prima cosa che “vidi” fu il San Carlone, e poi le isole… c’erano sempre posti magnifici da scoprire: intorno al lago, in montagna… mi divertivo da matti a raccogliere lamponi e mirtilli. Ho sempre conservato un ricordo bellissimo di quelle vacanze…e anche adesso, se possibile, mi piace trascorrere brevi periodi in posti dove ci sia almeno uno specchio d’acqua!

2. La Sardegna. In Sardegna ho trascorso vacanze meravigliose con persone simpatiche: romani, milanesi, torinesi, sardi. Organizzavamo sempre qualcosa: uscite, cene varie in cui non mancavano i formaggi, ma io, dicevo,” non avrei mai mangiato il “casu marzu”, il pecorino con i vermi”. Durante un pranzo a “Su gologone” mi passarono una ciotolina marrone, con una “cremina di formaggio” e pane carasau. La cremina aveva un gusto unico e io pian piano la finii. Applauso fragoroso di tutti: avevo mangiato il casu marzu!

3. La montagna. Vado di rado in montagna, ma amo il paesaggio e le atmosfere montane. Camminare e andare per rifugi, a rifocillarsi con strudel e coppe ai frutti di bosco o con polenta e brasato, era uno dei miei sport preferiti in estate…Una delle mie ultime volte in montagna, sono rimasta bloccata in funivia, sospesa per circa mezz’ora…lì ho capito che non era il mio mezzo di trasporto preferito…

4. L’aereo. Ho sempre evitato di spostarmi in aereo, ma ho de-ci-so, per il “battesimo del volo”, in occasione di un viaggio con alcuni colleghi. Pochi giorni prima della partenza, li ho messi al corrente della cosa e loro mi hanno dato consigli e sono stati davvero carini… anche se, forse, pensavano: “Oddio, adesso questa che farà? Ahahah, ora ci divertiamo!”. Il giorno della partenza sono arrivata in aeroporto tranquilla come non mai, senza camomilla né altro…niente di niente…puro training autogeno. Decollo: tutto ok!! Volo: una pasqua! Tranquilla, guardavo di qua, di là, giù, su, mangiavo, leggevo…e loro:sicura che sia la prima volta!!?? Sì, certo !! Atterraggio: bello!! Come una ragazzina…e chi mi ferma più?

5. La campagna. Mi piace in tutte le stagioni, ma in estate ho il timore di incontrare qualche biscia. A Ostuni, in campagna, ho avuto un incontro ravvicinato del 1° tipo. Dopo un primo blocco, adocchiato un sasso pesante, l’ho lanciato (a volte ho una mira sorprendente) contro la poverina e l’ho stordita. Poi l’ho finita con lo spazzolone per i pavimenti. Alla fine mi è dispiaciuto, ma… se fosse stata una vipera?

6. Il fumo. Da circa 2 anni ho smesso di fumare, dalla sera alla mattina. Chissà se durerà?

7. Il calcio. Come sport non mi interessa e non tifo per alcuna squadra, talvolta seguo le partite della Nazionale. Mi interessa però sapere quando trasmettono le partite in tv: sono le ore migliori per mettersi in viaggio con la macchina.

8. La colazione. Per me è il pasto più importante. Latte e caffè, crostata o ciambellone, pane tostato con ricotta e marmellata: la mia preferita è la marmellata di arance amare.

Finito, un po’ lungo…ma non siete arrivati fino in fondo, vero?
Ora dovrei nominare 8 colleghi blogger cui passare il meme:

1. Gata da Plar
2. Tess
3. Le franc buveur
4. Max
5. Luca
6. Senza panna
7. Giovanna
8. Imma


Non me ne vogliate.
© Anna - righeblu ideeweekend

13 commenti:

JAJO ha detto...

Ahhhh il casu marzu!!! Ho fatto il militare, un anno intero, nella Brigata Sassari: quanto ne ho mangiato! A priori anche a me faceva schifo soltanto l'idea, poi quando qualcuno ha cominciato a squagliarlo nel tegamino, proprio nei corridoi delle camerate :-D........

Amo la montagna quasi quanto il mare !!!! E non solo per i rifugi :-D

La pensavo come te anche sull'aereo, ma quando ho scoperto che per tornare a casa, da Alghero, mi bastavano 45 minuti..... :-D Praticamente i miei partivano da casa per Fiumicino mentre io imbarcavo i bagagli e... arrivavamo contemporaneamente a Fiumicino: un attimo (certo quell'aeroplanuccio di 30 metri mi ricordava MOOOLTO quello di Fantozzi !! hahahaha)

La campagna di Ostuni è meravigliosa, con tutte quelle schiere di ulivi e quella terra rossa rossa... Ma anche quella tra Umbria e Toscana ha il suo magico fascino.

Mi pare che 2 anni senza fumo siano un bel successo no?!? :-D

La corrispondenza della partita dell'Italia è il miglior momento per viaggiare hehehehehe

SenzaPanna ha detto...

Grazie dell'invito, ma posso dire una cosa? Povera biscia :-(
Le vipere sono molto diverse, si riconoscono (non sempre, in un mio post vedrai perché) ,a colpirla con un sasso no, ti prego. Io adoro i rettili. :-)))

Liùk ha detto...

fatto, ho fatto il meme dei fatti, degli otto fatti, ma premetto che non ero fatto, ma l'ho fatto!

anna ha detto...

- Jajo, hai letto proprio tutto! Sono d'accordo, la campagna tra Umbria e Toscana ha un fascino tale che, già da molto tempo, è una delle mie mete preferite!

- Senza panna, benvenuta! Hai ragione per la biscia e gli animali in genere... mi aspettavo un commento come il tuo, ma spero sia chiaro che il gesto è stato irrazionale... purtroppo ho una certa avversione per i rettili e, presa dal panico, non sono stata lì a controllare la forma del capo, del corpo e il colore! Un abbraccio!


- Liùk , ...fatto? Benissimo, ora quel che è fatto è fatto! Poi passo sul tuo blog che ora vado di corsissima! Scusa, una domanda: ma tu produci anche cotognate? A presto!

Tess ha detto...

Cara Anna,
non ti dispiacere ma in questo periodo non ho la forza di raccontare e di raccontarmi, per questo non posso raccogliere il tuo invito.
ciao
Tess

Liùk ha detto...

io produco cotognate? io sono il re della cotognata..se intendi la marmellata se intendi albero di mele cotogne ahimè no

anna ha detto...

Liùk, cotognata intesa come marmellata di mele cotogne. E visto che sei il re della cotognata, se possibile, potresti pubblicare una ricetta con relativa foto?

anna ha detto...

Tess, non ti preoccupare; non sempre si ha voglia di raccontare, ti capisco! Sapessi quante volte capita anche a me! Un abbraccio e a presto!

Gata da plar ha detto...

Carissima ANNA, mi sto impegnando... :DDD
Temo che verrà un post lungo, moooooolllto lungo, perchè quando comincio a raccontare non mi ferma nessuno.... e quindi temo anche che molti si addormenteranno, ma ci proverò :DDD
Ovviamente lo sto completando pian piano, ma procedo! A presto! Baci

lefrancbuveur ha detto...

ho risposto al tuo meme.
a presto
lfb

anna ha detto...

- Gata, bene, bene... impegnati! ma troppo lungo no, vorrei leggerlo tutto con attenzione e il tempo in questi giorni scarseggia... vedi a che ora sono riuscita a rispondere? Ciao, un abbraccio! :-)

-Lefrancbuveur, bene! Adesso passo subito a leggere. A presto! :-)

Brigida ha detto...

Ciao! Ho appena letto il commento che mi hai lasciato...
un saluto ciociaro e spero che mi spiegherai il tuo legame col mio paesello :)

anna ha detto...

Brigida, benvenuta! Posso solo dirti di leggere il mio vecchio post con etichetta "i luoghi dell'anima"! Ti avevo lasciato una cosa scritta in "pseudociociaro" sul post di Placida Signora, non so se l'hai letta. Un abbraccio!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails